F.A.Q.

Come creare un PIANO MEMORIA SAT MANUALMENTE per memorizzare nuovi trasponder satellitari direttamente nello strumento tramite la sua tastiera (per modelli di strumenti recenti)

PROCEDURA valida per tutti i modelli ROVER con SINGOLO DISPLAY TFT a colori.

Ad esempio: Serie ATOM LIGHT, ATOM POWER, DIGICUBE, TOUCHMETER, HD LIGHT, COMPACT HD (by AEV), Serie EASY METER (by PRIME DIGITAL), Serie HD TAB 4, Serie HD TAB 7, Serie HD TAB 700, HD PRO, Serie HD TAB 9, HD TAB 900 Plus, Serie HD PROTAB.

Mediante la tastiera dello strumento è possibile creare, direttamente nello strumento, dei PIANI di MEMORIA MANUALI, ad esempio MANU 2MANU 3 ecc, contenente dei trasponder satellitari di tuo interesse.

IMPORTANTE: Trovi gli elenchi aggiornati di tutti i trasponder satellitari direttamente nel sito “www.lyngsat.com“ per creare i tuoi piani di memoria manuali (vedi esempio figura 1).

PREREQUISITI: Per creare una memoria manuale, è necessario conoscere tutti i dati del trasponder satellitare da memorizzare (DVB-S o DVBS-2): Frequenza, Polarità (V=verticale o H=orizzontale), Banda (L=bassa o H=alta) e Symbol Rate. Accertati che il diametro dell’antenna parabolica utilizzato sia compatibile con il satellite che devi ricevere. Nella figura sotto, riportiamo un esempio di dati per un trasponder satellitare (Frequenza, Polarità e Symbol Rate) riportati nel sito “www.lyngsat.com“

LYNGSAT

Figura 1: Esempio dati di un trasponder satellitare sito “www.lyngsat.com

NOTE per EUROPA (per USA & ASIA selezionare i dati relativi):

– Banda Bassa e Banda Alta: I trasponder con frequenza da 10.700 a 11.700 MHz sono trasponder nella banda bassa (Low=L), i trasponder con frequenza da 11.700 a 12.750 MHz sono nella banda alta (High=H).

– Frequenza Oscillatore Locale (OL): La frequenza dell’oscillatore oocale da impostare nello strumento (riferiti ad un LNB Universale) sono 9.750 MHz per i trasponder in banda bassa (L) e 10.600 MHz per i trasponder in banda alta (H).

PROCEDURA:

1. Accendi lo strumento,
2. Assicurati di aver selezionato la tua lingua,
3. Premi il tasto “SAT”,
4. Premi il tasto “PLAN”,
5. Ruota l’encoder e seleziona la scritta “SATELLITE” (Figura 2),
6. Premi l’encoder per confermare,
7. Ruota l’encoder e seleziona, ad esempio, il satellite “HBIR13” (Figura 2),
8. Premi l’encoder per confermare,
9. Ruota l’encoder e seleziona l’icona “MEMORY” (Figura 2),

ROVER_MEMORY

Figura 2: Selezione scritte “SATELLITE”, “HBIR13” e “MEMORY”

10. Premi l’encoder per confermare,
11. Ruota l’encoder e seleziona la scritta “MANUMEMORY” (Figura 3),
12. Premi l’encoder per confermare,
13. Premi nuovamente l’encoder;
14. Ruota l’encoder e seleziona un “PIANO” di memoria manuale a tua scelta: ad esempio se libero “MANU 2” (Figura 3),
15. Premi l’encoder per confermare,
16.Ruota l’encoder e seleziona la scritta “AVVIO EDIT” (Figura 3),

ROVER_AVVIO_EDIT

Figura 3: Selezione scritte “MANUMEMORY”, “PIANO” e “AVVIO EDIT”

17. Premi l’encoder per confermare,
18. Premi nuovamente l’encoder,
19. Ruota l’encoder e seleziona la scritta “MOD. ELEMENTO” (Figura 4),ROVER_MOD_ELEMENTO

Figura 4: Selezione scritta “MOD. ELEMENTO”

20. Premi l’encoder e seleziona nel campo “MODO” la scritta “DVBS&S2” (Figura 5),
21. Premi l’encoder per confermare,
22. Ruota l’encoder e seleziona la scritta “LNB” (alimentazione LNB) (Figura 5),
23. Premi l’encoder per confermare,
24. Ruota l’encoder e imposta banda e polarizzazione e il relativo valore di alimentazione LNB: VL-VH-HL-HH:
   LNB=VL verticale basso,
   LNB=HL orizzontale basso,
   LNB=VH verticale alto,
   LNB=HH orizzontale alto,
25. Premi l’encoder per confermare,
26. Ruota l’encoder e seleziona la scritta “DiSEqC” (tono DiSEqC – solo per dispositivi DiSEqC) (Figura 5),
27. Premi l’encoder per confermare,
28. Ruota l’encoder e imposta, SE NECESSARIO, il valore di tono DiSEqC desiderato: “A”“B”“C”“D” (A=4 cavi; B=8 cavi, C=12 cavi, D=16 cavi),
28. Premi l’encoder per confermare,
30. Ruota l’encoder e evidenzia la scritta “O.L. LNB” (oscillatore locale) (Figura 5),
31. Premi l’encoder per confermare,
32. Ruota l’encoder e imposta il valore di oscillatore locale desiderato, oppure tienti premuto 2″ l’encoder e digita direttamente il valore di oscillatore locale utilizzando la tastiera numerica (ad esempio 9750-10600 per EUROPA o altri valori per USA & ASIA). Se necessario, ruota l’encoder per spostarti tra i numeri.
   NOTA: Per LNB UNIVERSALI, imposta 9750 MHz per i trasponder (VL e HL) in BANDA BASSA e 10600 MHZ per i trasponder (VH e HH) in BANDA ALTA,
33. Premi l’encoder per confermare,
34. Ruota l’encoder e evidenzia la scritta “FREQ” (frequenza MHz) (Figura 5),
35. Premi l’encoder per confermare,
36. Ruota l’encoder e imposta la frequenza desiderata, oppure tieni premuto 2″ l’encoder e digita direttamente il valore di frequenza utilizzando la tastiera numerica (ad esempio 10992-11373 MHz ecc). Se necessario, ruota l’encoder per spostarti tra i numeri,
37. Premi l’encoder per confermare,
38. Ruota l’encoder e seleziona la scritta “SYM.RATE” (symbol rate) (Figura 5),
39. Premi l’encoder per confermare,
40. Ruota l’encoder e imposta il valore di symbol rate desiderato, oppure tienti premuto 2″ l’encoder e digita direttamente il valore di symbol rate utilizzando la tastiera numerica (ad esempio 22000-27500-29000 Ms/s ecc). Se necessario, ruota l’encoder per spostarti tra i numeri,
41. Premi l’encoder per confermare,
42. Ruota l’encoder e seleziona la scritta “SALVA?” (Figura 5),
43. Premi l’encoder per confermare.

ROVER_SALVA

Figura 5: Selezione di tutti i parametri e “SALVA?”

Il trasponder satellitare (nel nostro esempio PR 1) è stato salvato correttamente nella MEMORIA MANUALE selezionata (nel nostro esempio MANU 2) (Figura 6),

ROVER_MEMORIA_CREATA

Figura 6: Memoria creta

Se desideri aggiungere nuove frequenze nella stessa MEMORIA MANUALE, seleziona la scritta “AGG. SOTTO” (aggiungi sotto) (Figura 7) o “AGG. SOPRA” (aggiungi sopra) (Figura 8) e procedi come indicato dal punto 20.

ROVER_AGG_SOTTO

Figura 7: Selezione scritta “AGG. SOTTO”

ROVER_AGG_SOPRA

Figura 8: Selezione scritta “AGG. SOPRA”

Se desideri modificare la frequenza inserita, seleziona la scritta “MOD. ELEMENTO” (modifica elemento) (Figura 9) e procedi come indicato dal punto 20.

ROVER_MOD_ELEMENTO_2

Figura 9: Selezione scritta “MOD. ELEMENTO”

Se desideri cancellare la frequenza inserita, seleziona la scritta “CANCELLA” (Figura 10).

ROVER_CANCELLA

Figura 10: Selezione scritta “CANCELLA”

NOTA: I MENU (scritte e grafica) delle figure rappresentati nella seguente “F.A.Q.”, possono variare da modello a modello, in base alla vewrsione SW installata e senza preavviso.